CRITTOGRAFIA

La Crittografia è lo strumento più formale ed efficace di cui dispone la nostra comunità per proteggere i dati.
La Crittografia o Cifratura definisce la tecnica di trasformazione di un testo in chiaro in un testo cifrato. Con i suoi algoritmi e protocolli viene garantita:
➢ riservatezza del contenuto
➢ integrità del contenuto
➢ autenticità del mittente

Il processo di Crittografia si basa, in genere, su l’utilizzo di una chiave di cifratura e un algoritmo informatico. Le tecniche sono molteplici e sono migliorate nel tempo per far fronte alla continua evoluzione di attacchi sempre più insidiosi ad opera di utenti malintenzionati.
Con i futuri sviluppi della crittografia quantistica avremo tecniche più sofisticate, nello scenario attuale sono presenti:
➢ Crittografia a chiave simmetrica (chiave segreta), tra i più comuni 3DES e AES
➢ Crittografia a chiave asimmetrica (chiave pubblica), tra i più comuni RSA, DSA
➢ Algoritmi di hashing (impronta digitale) tra i più comuni MD5 e SHA-1

I moderni sistemi di crittografia utilizzano le diverse tecniche suddette implementandole insieme per garantire maggior sicurezza nella trasmissione dei dati. Sono sempre più diffuse le applicazioni che si avvalgono di questi sistemi, tra cui:

  • navigare in sicurezza sul web (protocolli HTTPS)
  • certificati di firma e cifratura dei messaggi di posta elettronica, autenticazione dei server di rete con l’utilizzo di certificati digitali rilasciati da enti certificatori (CA Certification Authority)
  • effettuare transazioni economiche con carta di credito
  • posta elettronica certificata (PEC)
  • stabilire un canale di comunicazione sicuro su Internet, con comunicazioni cifrate VPN SSL/TLS
  • scambiare informazioni riservate con sistema di cifratura su supporti removibili (usb key, hard disk esterni..)
  • VoIP e comunicazione voce
  • metodi di autenticazione tramite Public Key Infrastructure (PKI)
  • utilizzo del passaporto elettronico/voto elettronico